lunedì 25 novembre 2013

Pan dolce al rosmarino, uvetta e miele a lievitazione naturale

pan dolce

A lui piace il castagnaccio, a me poco.
Ad entrambi però piacciono il rosmarino ed i panini morbidi...quindi...ecco qualcosa che racchiuda sapori rustici, ma morbido e profumato...poi se io tolgo l'uvetta non importa tanto c'è chi la mangia!!
Nascono così questi panini, perché a dirla tutta avevo voglia di fare qualcosa, ma non il castagnaccio...e poi volevo di nuovo utilizzare la mia pasta madre.

collage

Ingredienti:
150 gr di pasta madre
150 gr di acqua
250 gr di farina 00
250 gr di farina Manitoba "x me  Lo Conte"
1 cucchiano di miele + q.b per guarnire sopra
1 tuorlo per spennellarli
1 uovo
80 gr di zucchero
10 gr di sale
75 gr burro
80 gr di uvetta
buccia di limone grattugiata
115 gr di latte intero + q.b per spennellarli
rum q.b per ammolare l'uvetta
1 rametto di rosmarino (consiglio, almeno la prima volta di non esagerare perché in eccesso conferisce un sapore molto forte)

Procedimento:
  • La sera prima rinfrescare la pasta madre, ripetere al mattino.
  • Sciogliere il burro a fuoco basso insieme alla buccia grattugiata del limone, lasciarlo freddare, in questo modo si aromatizzerà ben bene.
  • Ammollare l'uvetta nel rum.
  • Sciogliere la pm  nell'acqua insieme al miele poi aggiungere metà latte, metà zucchero e un po' di farina fino a quando l'impasto comincerà ad incordare, a questo punto aggiungere il restante latte, altra farina e gli albumi; impastare ancora un po' poi aggiungere il tuorlo, il resto della farina ed il sale. Incordare bene, se necessario ribaltare l'impasto all'interno della planetaria. Quando avrà raggiunto consistenza elastica e compatta aggiungere il burro, impastare ancora qualche minuto poi aggiungere l'uvetta precedentemente ammollata e strizzata bene e gli aghi di rosmarino ( avendo cura di lasciarli alcuni da parte per la guarnizione).  
  • Formare una palla, incidere a croce e far lievitare in un contenitore non troppo largo, ma dai bordi alti per 3h a temperatura ambiente;
  • trascorse le 3h riporre in frigo tutta la notte.
  • La mattina tirarlo fuori e lasciarlo riposare per 2h a temperatura ambiente.
  • Formare dei piccoli panini di circa 30-40 gr l'uno ( per la pezzatura e la formazione guardare qui) , poi metterli a lievitare coperti in forno preriscaldato a 50° e poi spento con luce accesa per circa 4h.
  • Prima di cuocerli spennellarli con latte ed un tuorlo, informarli a circa 180° fino a doratura.
  • Una volta cotti farli raffreddare su una gratella poi spennellarli con miele d'acacia e guarnire con un ago di rosmarino.

16 commenti:

  1. Che belle le foto, e questo pane... una favola, deve essere davvero squisito!!!
    Bravissima!!!
    Bacioni, buon pomeriggio...

    RispondiElimina
  2. un pane dolce che adorerei...mi segno la ricetta!
    Buona serena domenica!

    RispondiElimina
  3. da queste foto viene una voglia matta di spezzare questi panini.....sentirne il profumo....la morbidezza e poi assaporarne il gusto...ottimi!

    RispondiElimina
  4. mi risolvi un problema? Sono fantastici e li voglio provare ma non ho la pasta madre... come lo risolvo?
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, basta che sostituisci il lm con un panetto da 25 gr di lievito di birra, fai luna palla e la lasci lievitare per circa un'ora e mezzo al caldo, poi formi il panino e lasci di nuovo lievitare al caldo fino al raddoppio. Se hai ancora più tempo poi dimezzare la dose di lievito e far lievitare la palla circa 3 ore. fammi sapere...

      Elimina
  5. segno subitissimo per provarla, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. Non avevo mai pensato al rosmarino per un pane dolce. Io adoro l'uvetta e anche il rosmarino quindi sono sicura che li adorerei. Complimenti anche per le foto, sono bellissime

    RispondiElimina
  7. Come si può resistere al tuo pan dolce! Ho provato ad allungare la mano e prendere quella metà della prima foto, ma niente da fare, non ci sono riuscita!...in questo caso il web non aiuta!

    Buona giornata,Milla e un bacione
    Giusy

    RispondiElimina
  8. Ciao, ho conosciuto il tuo blog tramite il Link Party di Quando veg te lo aspetti e sono rimasta piacevolmente sorpresa! Ho curiosato un po' tra le tue ricette, soprattutto quelle vegetariane (sono vegetariana e ho un blog di cucina: vegeintable) e le tue foto fanno davvero venire l'acquolina...adoro i pani dolci e questo con rosmarino, uvetta e miele (adoro il miele) è sicuramente da provare :-D mi piace anche la testata del tuo blog con delle foto molto belle, complimenti...ti aggiungo alle cerchie,a presto

    RispondiElimina
  9. Ciao, sono Manuela di vegeintable: ho conosciuto il tuo blog grazie al Link Party di Quando Veg te lo aspetti...avevo già provato a lasciarti un commento, ma non so se è andato a buon fine, quindi rieccomi :-D Ho curiosato tra le tue ricette, sopratutto quelle vegetariane e sono davvero interessanti...quelle dolci poi sono molto invitanti...come questo pane: adoro i pani dolci e il miele! Mi piace anche la testata del tuo blog con delle foto bellissime, complimenti :-) ti ho aggiunto nelle mie cerchie di g+, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manuela, grazie per essere passata, ricambierò senz'altro, a presto :-)

      Elimina

Impressioni, consigli, chiarimenti, critiche...tutto ciò che scrivete è benvenuto...purchè vi firmiate :-)

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.