venerdì 14 gennaio 2011

Dolce alle noci caramellate


Spesso i miei pazienti nel periodo delle feste mi portano dolci, come la mantovana ( che poi mantovana non era..) oppure vino o olio fatti da loro per ringraziarmi, e mi fa molto piacere perchè è una gesto antico che si sta perdendo e che invece racchiude una gratitudine genuina  che consolida un rapporto che fra medico e paziente, almeno per me  deve essere professionale, ma mai asettico.

Questo dolce lo ha fatto la moglie di un mio caro paziente, un paziente che quando era bambina e mi alzavo per andare a scuola,  vedevo andar via tutte le mattine presto, dal vetro gelido della finestra di cucina di mia nonna,   dritto e ben vestito nella sua divisa da ferroviere.
Sono passati di gran carriera 30 anni tondi e me lo sono ritrovato in ambulatorio, inevitabile non ripensare a quelle mattine o ai pomeriggi che la nonna passava con le altre donne del vicinato a fare l'uncinetto mentre io giocavo e dove a volte si fermava a fare due parole anche sua moglie.
Una coppia unitissima, gioviali, sempre gentili, educati e sorridententi, adesso hanno quasi ottant'anni, ma sono rimasti come me li ricordavo.

E così prima di Natale sono arrivati con questo dolce che conquista al primo morso e non ho potuto fare a meno di chiedergli la ricetta che subito è arrivata, grazie Giuliana per questa delizia!
Ingredienti per la base:
  • 300 gr di farina 00
  • 150 gr di burro
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio di olio
  • 200 gr di zucchero
  • mezzo limone spremuto
  • metà bustina di lievito per dolci ( o come mi ha scritto Giuliana " metà presina"!!)
  • un pizzico di sale
per la copertura:
  • 250 gr di noci sbucciate
  • un bicchierino di vinsanto
  • 3 cucchiai abbondanti di zucchero
Preparazione: accendete il forno a 160° e una volta caldo  fate tostare le noci per circa 15 minuti, mescolate al vinsanto e allo zucchero. Nel frattempo montare i tuorli con lo zucchero fino a quando il composto " scrive", poi aggiungere la farina setacciata con il lievito, il succo del limone, la farina, l'olio ed il burro fuso, per ultimo incorporare le chiare montate a neve ferma con il pizzico di sale ( con movimenti dal basso verso l'alto per non farle smontare).
Versate il composto in uno stampo imburrato ed infarinato e ricopritelo con le noci  ( lavorate le noci immediatamente appena tolte dal forno altrimenti il caramello indurisce).
Cuocere il dolce per circa 25 minuti a 180° ( prova stecchino) una volta cotta lasciarla nel forno aperto e spento per 10 minuti, poi MANGIARLA..........

39 commenti:

  1. Che bel post delicato,e questo dolce,un incanto da copiare,buon w.e.

    RispondiElimina
  2. Che bella torta dolce!!! :-)

    RispondiElimina
  3. che bello i pazienti che ti portano le torte! Questa poi mi piace un sacco, la farei anche adesso se solo avessi tutti gli ingredienti...ho una voglia di dolce...

    RispondiElimina
  4. UUuuuh ma che roba divina dev'essere questa torta!!..interessante il sistema di caramellare le noci con il vinsanto chissà che bontà!!.. e che dolce il tuo racconto, ci si rende conto di quanto veloce passa il tempo!!..Un caro slauto Morena

    RispondiElimina
  5. mamma mia che bontà!!complimenti!un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Il paradiso in una torta! E' strepitosa e avrei anche una bella scorta di noci da far fuori! Un bacio, buon we

    RispondiElimina
  7. Sembra proprio buona questa torta!!!
    Sono sempre belli i ricordi con le nonne!!!
    Complimenti a te, ma anche alla moglie del ferroviere!!!
    Buon week end

    RispondiElimina
  8. Buonaaaaaa, devo assolutamente provarla....ma ho capito bene? le noci vanno messe in forno con il vinsanto e lo zucchero? grazie, a presto!

    RispondiElimina
  9. Si hai capito bene le noci vanno messe in un recipiente insieme al vinsanto e allo zucchero! A presto

    RispondiElimina
  10. Meraviglioso questo dolce Milla, una vera bontà!!! bacioni :)

    RispondiElimina
  11. Deve essere eccezionale questo dolce!!!! le noci caramellate sono meravigliose!
    Milla se ti può interessare c'è un0iniziativa interessante per la pasta madre, ne parlo sul mio blog :-) ciao Ely

    RispondiElimina
  12. wow...che delizia... golosissima, complimentiiiiiiiiii!!

    RispondiElimina
  13. Ciao Sereee come stai????? Che dolce fantastico.. una bella botta di vita!! ci sta tutta!!!! smackkk buona giornata :-)

    RispondiElimina
  14. Ma che meraviglia questo dolce, grazie della ricetta e un abbracio!!!!!!!!

    RispondiElimina
  15. Una ricetta davvero diversa dal solito! Da provare!!

    RispondiElimina
  16. Ma che buona dev'essere questa fetta...quello scorcio fa venire una fameeeeee! E che bello questo post pieno di ricordi e affetto per le persone che ti circondano! Un bacione

    RispondiElimina
  17. ciao, passavo per invitarti a un gioco di scambio ricette, ti va di partecipare? ti aspetto qui
    http://zasusa.forumattivo.com/t91-facciamo-un-gioco

    a presto

    RispondiElimina
  18. ...dove ci sono noci & affini...beh, non posso mancare io...questo dolce mi ha proprio colpito, chissà che buono (e chissà le calorie...sigh...sono a dieta!)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  19. che torta deliziosa....buonissima e bellissima!
    complimenti per la ricetta e per il blog!
    a presto,
    ciaooooooooooooo

    RispondiElimina
  20. Mi sembra di capire che è morbido giusto? Con in contrasto la croccantezza delle noci caramellate... adoro i contrasti!
    E che bello avere tanti omaggi mangerecci!! :>

    RispondiElimina
  21. bello questo dolce la copertura deve essere straordinaria! un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  22. Un post delicato per un un bel dolce!

    RispondiElimina
  23. meraviglioso questo dolce.
    buon fine settimana :)

    RispondiElimina
  24. Ciao, sono Martina e vorrei invitarti, se ti fa piacere, a partecipare ad una bella raccolta di menù tradizionali italiani che il sito Giallo Zafferano ha organizzato in occasione dei 150 anni della nostra madre patria.
    Trovi il regolamento qui:
    http://forum.giallozafferano.it/buon-compleanno-signora-italia/
    Naturalmente se pensi di avere già postato sul tuo blog delle ricette che ritieni adatte alla raccolta, puoi tranquillamente partecipare con queste.
    Se vuoi chiarimenti, scrivimi pure a martina.spinaci@giallozafferano.it sarò lietissima di consigliarti o guidarti passo, passo.
    Un caro saluto
    Martina

    RispondiElimina
  25. Complimenti a questo dolce delizioso! sarà davvero buono! bravissima! segno la ricettina e segno tante altre, prepari delle bontà incredibili, brava! ed eccomi tra i tuoi sostenitori! kisss

    RispondiElimina
  26. Ciao!
    Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti! Dopo il successo della precedente contro l’omofobia, decolla una nuova iniziativa food-bloggers contro l’atteggiamento indegno del Governo nei confronti delle donne. Qui trovi tutte le info. Vieni a leggere, grazie!
    http://merendasinoira.wordpress.com/2011/01/24/entro-il-6-febbraio-liberiamoci-del-maiale/
    http://kemikonti.blogspot.com/2011/01/nuovo-post.html

    RispondiElimina
  27. La torta dev'essere deliziosa ma la cosa che mi ha colpita di più è stato il tuo racconto... anche a me capita di vedere persone che mi ricordano momenti passati nell'infanzia, e vederli invecchiati certe volte mi intristisce anche... ma è la vita :)
    E la cosa che mi ha fatto sorridere di più è sapere che il signore e sua moglie sono sempre insieme ^_^

    Ancra non ci conosciamo ed io sono una gran cafona, ma sono arrivata per la prima volta sul tuo blog e non h saputo resistere dal commentare :)
    Mi piace davvero tutto e mi aggiungo immedietamente ai tuoi lettori quindi ci vedremo spesso ^_^

    RispondiElimina
  28. Ciao Milla, questa torta deve essere ottima, le noci caramellate poi, devono dare un tocco molto particolare al dolce.
    Marilena

    RispondiElimina
  29. voglio anche io dei pazienti cosi, un gesti di cortesia e gentilezza incredibile, dovrò spargere la voce :-))

    RispondiElimina
  30. Che bella ricetta, con particolari di preparazione insoliti, deve essere davvero speciale, grazie di averla condivisa con noi!

    RispondiElimina
  31. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina
  32. Ciao! Giungo qui grazie all'intervista doppia fatta con Claudia...Idea davvero simpatica! Eheheheheh...bello qui....questa ricetta poi mi piace davvero!...Buona giornata :)

    Raffa

    RispondiElimina
  33. Che dolcezza nel tuo ricordo che si replica in questi meravigliosi dolcetti!
    Un saluto
    Fico&uva

    RispondiElimina
  34. avrei giusto un po' di noci in dispensa...grazie, ricetta strepitosa! Ti seguo

    RispondiElimina
  35. Che buona questa ricettina!!! E complimenti per il tuo blog! Davvero molto bello con tante belle ricette!
    Mi iscrivo subito come la tua sostenitrice, e se vorrai contraccambiare, ne sarei felice!

    baci
    Irina

    RispondiElimina
  36. Mmmmm che bontà solo a guardare mi viene una fame :P

    Nuova iscritta se ti và passa a trovarmi ti aspetto!

    http://cupcakes-site.blogspot.com/ ♥

    RispondiElimina
  37. che ci fa una persona che aimè non ha il bimbi nel tuo blog?? be ammiro..muoio diinvidia e sogno prima apoi di compralo ..mio marito dopo l'acquisto del kilbi..3600 euro mi ha proibito vita natural durante qualcsiasi acquisto bacio ..continua farmi sognare

    RispondiElimina

Impressioni, consigli, chiarimenti, critiche...tutto ciò che scrivete è benvenuto...purchè vi firmiate :-)

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.