venerdì 21 maggio 2010

Trofie con pesto e calamaretti

Lo so è passato un pò di tempo dal mio ultimo post, ringrazio tutti per avermi scritto in questo periodo ed aver continuato a visitare il mio blog,  voglio scusarmi   per il silenzio, ma a volte ci sono periodi in cui proprio non c'è tempo. Ho continuato a visitare i vostri blog pur non lasciando commenti, ma almeno così non mi sono persa le vostre golose ricette!
Ho pensato che ormai avrei abbandonato, ma poi vedendo che continuavate a passare ed i lettori aumentavano ho deciso di no, che a questo angoletto tutto mio ci tengo e tanto! E così l'avventura riparte, certo con tempi più rallentati, ma spero di riuuscire a postare almeno un paio di ricette al mese, se poi saranno di più tanto meglio!

Oggi vi propongo questo primo piatto nato per caso da un rimasuglio di pesto che da solo era poco, ma che insieme ai calamaretti freschi ha condito queste trofie alla perfezione, per finire un pò di pomodorini freschi ed eccolo qua!!



Ingredienti per 4 persone:
trofie fresche 500 gr
calamaretti freschi 500 gr già puliti
prezzemolo
vino bianco
pesto
pomodorini freschi
sale e pepe

Preparazione: pulite i calamaretti, apriteli e tagliateli a listarelle sottili, fateli saltare in una padella larga dove avrete fatto soffriggere una specciola d'aglio spremuta, con i gambi del prezzemolo tritati finemente, dopo un paio di minuti sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare a fiamma medio-alto, poi abbassate e lasciate cuocere per pochi minuti, giunti a cottura aggiustate di sale e pepe.
Mentre portate a bollore l'acqua preparate il pesto come descritto qui, ma usando meno aglio rispetto ad un normale pesto, e tagliate i pomodorini in quattro, salateli e lasciateli scolare.
Quando le trofie saranno cotte, conditele con il pesto, i calamaretti e per ultimo la dadolata di pomodorini. Buon appetito!


38 commenti:

  1. Per me è una gioia immensa rivederti!!! Ti avevo scritto,e vedo che i motivi del tuo silenzio sono "buoni" e questo mi rende felice.
    Ben tornata, ovviamente la tua ricetta è da sballo...
    Baci Alessandra

    RispondiElimina
  2. Cara Milla, bentornata! Stavamo pensando a te giorni fa ed eccoti di nuovo in prima linea, ad ingolosirci con questo piatto a base di pesce. Il pesto si sposa davvero bene con il condimento che hai preparato, è una ricetta che è nata per riciclare del pesto avanzato? Questo dimostra quanto la fantasia sia davvero l'ingrediente principale in cucina!
    Baci e buon fine settimana
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  3. Eccoti qua finalmente! Mi stavo preoccupando!
    sei rientrata proprio alla grande!
    Ciao
    silvia

    RispondiElimina
  4. Ciao Milla, bentornata! Un rientro molto appetitoso il tuo, il pesto lo trovo semplicemente favoloso in abbinamento al pesce e le trofie...la morte sua! Altro che piattio da riciclo ;)
    Un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  5. Bentornata allora ,io ero tra quelli che ti hanno sempre seguita in silenzio ,sei molto brava!Buona domenica.

    RispondiElimina
  6. Milla ma che piacere rileggerti...tutto ok?
    Questo piatto è meraviglioso...per celebrare il tuo rientro!

    RispondiElimina
  7. Ciao!Una pasta leggera, ricca e colorata! Il pesto con il pesce si sposa davvero bene.
    Hai arricchito queste troffiette meravilgiosamente.
    baci baci

    RispondiElimina
  8. che bello rileggerti!:) riaprire questa pagina con cotanta bontà e questi colori è una gioia :D piatto buonissimo!

    RispondiElimina
  9. bentornata e con un piatto magnifico

    RispondiElimina
  10. cosa volevi fare tu?!!! chiudere il blog???!!! se ti azzardi vengo a costringerti con la forza!!! non puoi privarci di queste delizie, hua hua hua, snif snif. lo so che scherzavi, una bacio grande mia cara, 'notte!

    RispondiElimina
  11. Milla!!!!Bentornata!!!Togliti dalla mente di chiudere questo blog meraviglioso!!!!Buonissima questa pasta!!!!!Un abbraccione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  12. Non ci pensare nemmeno ad abbandonarci, lo sai che da quando ho viato il tuo pane non faccio che farlo? E piace a tutti!!!
    Baci e bentornata!

    RispondiElimina
  13. Ehi così mi confondete, grazie veramente siete carinissimi, quasi quasi mi ci scappa la lacrimuccia :-))) Baci a tutti!!

    RispondiElimina
  14. mi piace l'idea...voglio provarla!!! che delizia...complimenti!

    RispondiElimina
  15. Lo sai vero, quello che sto pensando vero???
    Mi sei stra-mancata, ricciolona...
    Anche se è solo per una ricetta al mese, noi saremo qua sempre ad aspettarti... senza di te il web, è troppo vuoto!!
    Ricetta straordinaria, con la creatività che ti contraddistingue sempre, sana, veloce, e appetitosa...
    Bentornata!!!

    RispondiElimina
  16. Millina ^_^ che piacere rileggerti!!!
    Tesoro posta quel che puoi, ma non abbandonare il blog!!!

    Intanto un ritorno alla grande con queste trofie...adoro il pesto è la mia salsa preferita, lo aggiungerei anche nel tè della colazione! ^_^
    bacioni

    RispondiElimina
  17. carissima finalmente!!avevo davvero pensato che avessi abbandonato il blog e sarebbe stato un grande dispiacere!!!!eccoti invece qui con questo delizioso primo davvero saporito e adesso nn lasciarci piu!!!baci imma

    RispondiElimina
  18. Che meraviglia rileggerti! E che succulenta ricettina hai preparato!!! Bhènon mi resta che segnarmela e...alla prossime ;)

    RispondiElimina
  19. Sei tornata finalmente! Che bell'idea questa ricetta!! Da me il pesto non manca mai ...e i calamaretti sono i miei preferiti quindi..
    Ciao! Buona domenica!

    RispondiElimina
  20. Bentornata Tesoro, mi ero davver preoccupata! Che bello riaverti tra noi: non potevamo perdere una fonte di idee come te. Bacioni e buon weekend :D

    RispondiElimina
  21. Che piacere rileggerti, grazie si esserci di nuovo, a presto!!!

    RispondiElimina
  22. Bentornata cara!
    La tua assensa era assordante!
    Un abbraccio
    Buone le trofie, brava come sempre!
    Kiss!

    RispondiElimina
  23. super questo piatto!! lo segno! baci!

    RispondiElimina
  24. delizioso, un abbinamento magistrale, bravissima

    RispondiElimina
  25. che bel piattino gustoso e fresco!

    RispondiElimina
  26. bentornata! sei rientrata con un primo piatto mmmoolto invitante!!! un abbraccio grande e anche se il tempo non ci concede spazi utili , (come ti capisco!!!),l'importante è non perderci di vista!
    ciao Reby
    !

    RispondiElimina
  27. Ciao, mi sei mancata!
    Bella questa versione col pesto!

    RispondiElimina
  28. La ricrtta la leggo dopo con calma, adesso voglio dirti bentornata, sono felice di rileggerti e sapere che stai bene cara Milla! Anche se posterai meno frequentemente poco male, l'importante è che ci sarai, baci.

    RispondiElimina
  29. Bentrovata! :DDD
    Molto carino lo spunto...pensavi a quello del piatto...beh anche...ma meglio quello che ti ha fatto riappropriare del tuo angolo ;)
    Buon inizio settimana :))

    RispondiElimina
  30. deliziosa questa ricetta e felice di conoscerti :)

    RispondiElimina
  31. Sono felicissima che tu sia tornata Milla. Proprio l'altro giorno guardavo con tristezza il tuo blog che non si aggiornava... immaginati la sorpresa di oggi!
    Un abbraccio,

    wenny

    RispondiElimina
  32. Bentornata, non sai quanto mi faccia piacere poterti rileggere !! Amo il tuo spazio .. quindi mi mancavano i tuoi nuovi post !!! Grazie per riesserci. Manu

    RispondiElimina
  33. Sereeeeeeee compagna di intervista doppia.. come stai????? eh si è passato del tempo.. l'importante è che tu tu stia bene.. Hai fatto benissimo a non chiudere il blog.. so che cosa si prova quando vuoi farlo.. poi però ti rendi conto che ci son persone affezionate a te.. e per le quali vale la pena tenerlo aperto.. Poi tutto passa.... Ottime le tue trofie... smackkk

    RispondiElimina
  34. questo è un posto tuo e lo devi difendere....quando riesci a entrare troverai sempre tutte noi ad aspettarti:-) golosissime le tue trofie.....da provare:-) un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  35. Segui i tuoi tempi e ritmi...ma sarebbe un vero peccatoi se abbondanassi questo tuo angoletto delizioso!
    questa ricettina è ottima, fresca profumata di terra e mare!

    RispondiElimina

Impressioni, consigli, chiarimenti, critiche...tutto ciò che scrivete è benvenuto...purchè vi firmiate :-)

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.